Avevo colloquio unitamente Stelladanzante92″Solleva piano un lato, tende la tocco, e mi accarezza la guancia mano sinistra “Io. Sopra realt. “”S, che c’?”incluso tace. Addirittura i rumori del transito tacciono, i motorini cosicche rimbalzano contro una depressione l vicina, le macchine, gli bus; ancora il bisbiglio confuso dei passanti, il calpestio delle loro scarpe, i

Read more…